Cengia Martini nel Lagazuoi

Come complemento dell’escursione sulla galleria del Lagazuoi siamo tornati per visitare meglio la cengia Martini e ne è valsa veramente la pena.

Alla fine della galleria, si segue l’indicazione per la Cengia Martini. La via è a tratti attrezzata con delle corde metalliche, non difficile e in poco tempo si arriva subito alle prime postazioni della 1^Guerra Mondiale. Su tutta la cengia infatti si trovano i resti di  alloggi, cucine, magazzini etc… a testimoniare la lunga permanenza dei nostri soldati per difendersi dai militari autro-ungarici sul Passo Valparola. Vale veramente la pena visitarle tutte comprese le gallerie, si tratta di una deviazione di circa 1h e 30min. Le foto, anche se con una pessima giornata, rendono bene l’idea.

Cengia Martini nel Lagazuoi

cristian

Tutte le descrizioni sono a puro scopo di informazione, chi intende intraprendere un qualsiasi percorso descritto lo fa sotto la propria responsabilità conoscendo le proprie capacità fisiche e tecniche e con la dovuta attrezzatura, informatosi sulle condizioni reali dei sentieri e strade come anche delle condizioni del tempo previsto.