Rifugio Col Visentin e il Sentiero delle Creste

ATTENZIONE!!! Il percorso è tecnicamente classificato MEDIO, ma evitando il sentiero delle creste diventa FACILE.

Destinazione Col Visentin, partenza da poco più su di Revine nel piccolo parcheggio della Madonna dellla Neve. Si sale subito per la strada asfaltata con una buona pendenza intorno ai 12-15% senza la possibilità di scaldare i muscoli. Poco più avanti si entra nella strada tagliafuoco, continuano le stesse pendenze per una mulattiera con fondo abbastanza compatto. In questo tratto non ho incontrato nessuno, è in mezzo al bosco, molto bello e solitario. 

Dopo qualche chilometro si arriva alla Forcella Zoppei a quota 1.417m che incrocia la strada che porta su al rifugio Col Visentin. La strada ora continua sempre con buone pendenze 10-15% e fondo abbastanza compatto e molto larga. In questo tratto si posso incrociare anche macchine che salgono al rifugio. 

Arrivati poco prima del Rifugio, si prende la mulattiera a destra e dopo qualche centinaio di metri c’é il bivio con indicazioni (a destra ancora) per il Sentiero delle Creste. 

Il sentiero è di media difficoltà con alcuni tratti in salita e altri in discesa ma prendendolo da questa parte, che conviene farlo, si hanno maggiori tratti in discesa. Il sentiero non è molto largo ed è tutto in cresta, ci sono diversi passaggi tecnici non troppo difficili ma da fare con attenzione, diciamo che in alcuni tratti è meglio non cadere…, il punto più alto sembra essere il Col dei Già a quota 1.745m 

Purtroppo la giornata oggi è delle peggiori, sono in mezzo alle nuvole e non si vede quasi niente, un peccato proprio, perchè questo sentiero è tutto in cresta e dev’essere molto panoramico, ci tornerò. 

Il sentiero finisce al ex Rifugio Brigata Alpina Cadore a quota 1.617m dove mi fermo per mangiare e riposarmi un pò. Anche se non benissimo per via della giornata, da qui si può vedere la città di Belluno. 

Si torna indietro verso il rifugio Col Visentin passando anche per il Rifugio Bistrot a quota 1.616m attraverso la comoda mulattiera per niente difficile, qualche spiraglio di sole per fortuna mi fa gustare il panorama che a queste altitudini di può vedere. 

Una pausa al Rifugio Col Visentin, per poi ripartire verso il punto di partenza, su parte del sentiero fatto in salita, poi su asfalto. Le pendenze sono intorno al 12-15% e la discesa è molto veloce sopratutto nella parte asfaltata. In poco tempo sono dimuovo al parcheggio di partenza.

Powered by Wikiloc
Rifugio Col Visentin e il Sentiero delle Creste

cristian

Tutte le descrizioni sono a puro scopo di informazione, chi intende intraprendere un qualsiasi percorso descritto lo fa sotto la propria responsabilità conoscendo le proprie capacità fisiche e tecniche e con la dovuta attrezzatura, informatosi sulle condizioni reali dei sentieri e strade come anche delle condizioni del tempo previsto.